Comunicazione alle imprese

La Girgenti Acque SpA, Gestore del Servizio Idrico Integrato, ricerca imprese che per serietà, perizia, esperienza, conoscenza del territorio, delle infrastrutture e dei sottoservizi, possano fornirci supporto nelle attività di manutenzione ordinaria e riparazione guasti delle reti idriche e fognarie gestite. Ciò al fine di rendere più tempestivo, efficace ed efficiente il servizio, con l’obiettivo del miglioramento continuo del servizio all’utenza e della diminuzione dei disservizi e delle perdite.

Per informazioni chiamare il numero 0922441539 e chiedere del Geom. Patti o del Geom. Cossu o inviare una e-mail all'indirizzo: organizzazione@girgentiacque.com 

Girgenti Acque effettua mediamente 7.000 interventi annui di manutenzione ordinaria sulle reti e sugli impianti gestiti.
Vengono qui di seguito riportati i più significativi interventi di manutenzione straordinaria fino ad oggi realizzati, che hanno interessato diverse reti ed impianti della Provincia ricevuti in pessime condizioni di esercizio:
•    Anno 2009-2010: Agrigento San Leone – realizzazione della condotta sottomarina (cosiddetta pennello a mare), in sostituzione dei due pennelli preesistenti ormai in cattive condizioni di conservazione e di funzionalità, che scaricavano i reflui a distanza di poche centinaia di metri dalla costa. La realizzazione della nuova condotta  ha consentito di scaricare in mare i reflui della zona balneare di San Leone, ad una considerevole distanza dalla riva (ca 2.700 metri).

•    Anno 2010: Licata - lavori di riefficientamento del trattamento biologico dell’impianto di depurazione, con sostituzione di svariate apparecchiature elettromeccaniche di una delle due linee che costituiscono l’impianto di depurazione.

•    Anno 2010: Porto Empedocle - Lavori di realizzazione del nuovo tratto di condotta premente e di adeguamento dell’impianto di sollevamento che hanno consentito di convogliare le acque reflue della zona occidentale di Porto Empedocle al nuovo ed efficiente impianto di depurazione del Comune e di eliminare così il vecchio e fatiscente impianto di pretrattamento, unitamente alla condotta sottomarina (pennello a mare).

Leggi tutto...

 

   autolettura.gifcomu.gifmodulistica_def.gif