Servizio clienti: 0922/441539 - 0922/1835793 - Pronto intervento: 800 600 309

Seguici su   Pagina Facebook Ufficiale  Canale You Tube

  • Home
  • Comunicazione & Media
  • Comunicati
  • Nota trasmessa in data odierna dalla Gestione Commissariale del S.I.I. - ATI AG9 al Comune di Raffadali

Nota trasmessa in data odierna dalla Gestione Commissariale del S.I.I. - ATI AG9 al Comune di Raffadali

Rif.: COMM/GMD/GV/rr

Egr. Sig. Sindaco

Egr. Comandante Polizia Municipale

COMUNE DI RAFFADALI

pec@comuneraffadali.it

       E p.c.      Comando Stazione Carabinieri

tag24794@pec.carabinieri.it

ATI – Assemblea Territoriale Idrica

atiag9@pec.it

Prefettura di Agrigento

protocollo.prefag@pec.interno.it

Questura di Agrigento

gab.quest.ag@pecps.poliziadistato.it

Comunicazione inviata tramite pec                                               Agli organi di informazione

OGGETTO:       Attività di normalizzazione obbligatoria delle utenze idriche ricadenti nel Comune di Raffadali e installazione contatori idrometrici. Elenco ulteriori arterie stradali interessate.

Si fa seguito alle precedenti note, inviate alle Autorità in indirizzo in data 25.10, 28.10 e 31.10 u.s., per comunicare che questa Gestione Commissariale del S.I.I. ha disposto, a far data dal 13.11 p.v., il completamento dell’attività di normalizzazione delle utenze, ricadenti nelle seguenti arterie viarie, ulteriori a rispetto quelle già comunicate:

Via Firenze, Via Teodora, Via Modena, Via Torino, Via Verdi, Via Manzoni, Via Madera, Via I Maggio, Via Silvia, Via Siracusa, Piazza Modena, Via Como, Via Emilia, Via E5, Via E6, Via E7, Via E8, Via E9, Vicolo La Porta, Via La Porta, Via Cordova, Via Principe di Montaperto, Vicolo Oliva, Via Bolzano, Via Verona, Vicolo Bolzano, Vicolo Verona, vicolo Gueli, Via Gela, Cortile Bolzano, Cortile Salerno, Via Cremona, Via Padova, Via Ferrara, Via Siena, Via Monza, Via Piave, Via Poggio, Vicolo Patti, via Parigi, via Pisacane, via Arezzo.

L’attività di normalizzazione delle utenze idriche, com’è noto, prevede la sottoscrizione obbligatoria del contratto di somministrazione e l’altrettanto obbligatoria installazione del contatore idrometrico.

La determinazione delle arterie viarie ove svolgere gli interventi è assunta dalla Gestione Commissariale in conformità alle riunioni tenute presso l’ATI, al prioritario fine di eliminare le attuali residue disparità di trattamento tra utenze adiacenti. In tali arterie, infatti, insistono la quasi totalità delle utenze già precedentemente normalizzate e, in misura ridotta, talune utenze non trasformate a misura a causa dell’irreperibilità o dell’impedimento fisico opposto dal titolare o dall’utilizzatore.

Per quanto sopra, si auspica ogni forma di utile collaborazione, non esclusa quella inerente la migliore comunicazione istituzionale nei confronti dell’utenza, puntualizzando da un lato l’obbligatorietà della normalizzazione di tutte le residue utenze idriche forfait ricadenti nel territorio comunale, dall’altro l’impossibilità di proseguire la somministrazione idrica in assenza di misura dei consumi.

Distinti saluti.

            Il Direttore Tecnico Settore Idrico                                                       Il Direttore Generale

                     (Ing. Calogero Sala)                                                         (Dott. Giandomenico Ponzo)

Il Commissario Prefettizio per la straordinaria gestione del S.I.I. di ATIAG9

Ing. Gervasio Venuti